Corsi riguardanti le discipline dell'indirizzo CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE


 
 
  • La disciplina “Scienze e tecnologie applicate” ha lo scopo di orientare gli studenti alla scelta definitiva dell’indirizzo e dell’articolazione e nel contempo di contribuire alla formazione tecnico scientifica in stretta collaborazione con le altre discipline del biennio.

    Conoscenze
    • I materiali e loro caratteristiche fisiche, chimiche e tecnologiche
    • Le caratteristiche dei componenti e dei sistemi di interesse
    • e strumentazioni di laboratorio e le metodologie di misura
    • La filiera dei processi caratterizzanti l’indirizzo e l’articolazione
    • Le figure professionali
    Abilità
    • Riconoscere le proprietà dei materiali e le funzioni dei componenti
    • Utilizzare le strumentazioni, i principi scientifici, gli elementari metodi di progettazione analisi e calcolo riferibili alle tecnologie di
    • interesse
    • Analizzare, progettare e realizzare semplici dispositivi e sistemi
    • Riconoscere nelle linee generali la struttura dei processi produttivi e dei sistemi organizzativi dell’area tecnologica di riferimento

  • Disciplina del 3° anno

  • Categoria di corsi con obiettivi, attività e competenze:
    • possedere competenze di analisi chimico-biologiche e sui materiali che può applicare ad ambiti differenti (farmaceutico, tintorio, conciario, cartario, materie plastiche, mineriario, ambientale, biotecnologico e microbiologico, merceologico)
    • acquisire competenze per l'analisi dei reflui (acque provenienti da scarichi urbani e industriali)
    • acquisire competenze di pianificazione, gestione e controllo delle attività di laboratorio analisi
    • lavorare in squadra e comunicare in modo efficace nella forma scritta e orale